Farine per pizza Bongiovanni, specifiche di nome e di fatto

Farine per pizza Bongiovanni, specifiche di nome e di fatto

Vera e Core: due prodotti di altissima qualità

È proprio vero che un nome può avere un impatto diretto sulla nostra mente.
Avete presente quando ricordate brillantemente il nome di un piatto, o di un vino, o un cibo?
Se poi quel nome indovinato è rafforzato da un’esperienza positiva con il soggetto, in questo caso una materia prima per la pizzeria, allora il gioco è fatto. 
Ci riferiamo non a un nome, ma a ben due: Vera e Core, le farine speciali per pizza firmate Molino Bongiovanni.
Si tratta di due referenze altamente specifiche che danno impasti sensibilmente diversi. 


Farina Vera per pizza napoletana

Lo avrete intuito, Vera è una farina per pizza napoletana. È stata sviluppata da Molino Bongiovanni in collaborazione con i migliori maestri pizzaioli napoletani.
Non c’è per voi miglior garanzia sul prodotto: i pizzaioli, o meglio pizzaiuoli napoletani, sono custodi di un’arte antica riconosciuta come patrimonio dell’umanità da parte dell’UNESCO. 

Si tratta di una farina ideale per ottenere impasti lisci ed omogenei. Vera vanta anche un’elevata tenuta in lievitazione, l’impasto risulta facile da stendere e infornare.  Consente un ottimo sviluppo del cornicione in cottura. La pizza preparata con farina Vera cuoce rapidamente risultando leggera e digeribile.

Farina Core per pizza romana

In questi anni la pizza in pala e in teglia alla romana ha avuto il suo riscatto. L’impasto tipico della capitale, ma anche di buona parte del centro Italia, ha raccolto consensi a destra e a manca. 
Molino Bongiovanni non ha tardato a fornire un’ineccepibile risposta ai professionisti della pizzeria.
La farina per pizza Core è la nuova farina TIPO 1 dedicata alla pizza in pala e in teglia alla romana, arricchita da germe di grano selezionato. È una referenza perfetta per pizze alte, leggere e alveolate, che vanta un’alta dose di fibra. Core ha un’alta capacità di idratazione, si traduce in un impasto di ottima elasticità, facile da stendere e maneggiare. Il risultato è garantito sia che si pratichi una lievitazione diretta sia che si utilizzino prefermenti o lievito madre. E ancora, utilizzando core si può sia procedere con una cottura diretta, sia con precottura e rigenerazione, con o senza abbattimento, mantenendo inalterate le caratteristiche del prodotto finito.

In Amelia Food Lab questa settimana abbiamo avuto il piacere di provare entrambe le farine speciali per pizza Bongiovanni. Non solo: abbiamo testato anche tutti i prodotti della linea Il Molino di Torino per pizza, accumunati da un elevato assorbimento d’acqua e una grande estensibilità.

Contattaci per saperne di più!

Giulia

    Lascia un commento