Ripartire nella ristorazione, con coscienza

Ripartire nella ristorazione, con coscienza

In questi giorni tantissime regioni hanno ridotto le restrizioni. Le porte di tante attività di ristorazione sono tornate ad aprirsi, con non poche difficoltà visto il periodo interminabile di chiusura e l’impossibilità di accogliere negli spazi interni gli ospiti.

Siamo consapevoli degli scogli che i nostri clienti devono affrontare ogni giorno, dal punto di vista economico ma anche organizzativo, per far ripartire le proprie attività.
Cosa possiamo fare?
Il nostro suggerimento è di ripartire con coscienza, tenendoci strette le consapevolezze che quest’anno ci sta lasciando.

La prima consapevolezza riguarda la sicurezza: dobbiamo garantire alle persone cibi e servizi sicuri. Tutto parte a monte, dalla selezione dei prodotti, passa per il trasporto e la consegna, e arriva con la trasformazione che avviene nelle vostre cucine. E poi con l’accoglienza che voi riservate ai vostri clienti… anche quella è fondamentale, ricordate di rispettare tutte le norme previste.

La seconda riguarda la qualità. In questi mesi a detta di tutti c’è stata una netta inversione di tendenza nei consumi: le persone preferiscono poco e buono, sono più attente a ciò che mangiano, alla provenienza, alla qualità degli alimenti e dei luoghi in cui trascorrere momenti di piacere.


La terza riguarda il potenziale del nostro Paese e della nostra cultura gastronomica. Ogni giorno attraversiamo territori straordinari per effettuare le consegne, incontriamo tradizioni, usanze, storie di vita e attività artigiane. Le risorse dell’Italia sono innumerevoli. Miglioriamo i servizi, garantiamo un’accoglienza sempre più attenta… arriveremo in alto!

Inoltre… Amelia3 c’è!
Siamo al vostro fianco con un assortimento sempre più ricco e rifornito, che tiene conto anche delle nuove esigenze – dai prodotti per l’igiene ai contenitori per il take away, ai condimenti monodose – e vi stuzzica con nuove selezioni, dalle carni alle materie prime per le lavorazioni di pasticceria.
Ma siamo al vostro fianco anche per supportarvi con informazioni, aggiornamenti, consulenze per la ripartenza. Abbiamo un occhio vigile e accorto su tutto il mondo della ristorazione e un braccio (più di uno) operativo… sfruttateli!

Giulia

    Lascia un commento