La Pecora Ladra, in una cantina antica a Vasanello

La Pecora Ladra, in una cantina antica a Vasanello

A Vasanello, in provincia di Viterbo, c’è un locale che sa davvero prendere per la gola. Abbiamo parlato con il titolare, Niko, che ci sta dando fiducia da ben tre anni.

Se a un nome che non si dimentica – La Pecora Ladra – aggiungi una cucina che sa dove vuole arrivare, ovvero dritta dritta alla pancia, il dado è tratto.
Ne abbiamo la conferma parlando con Niko, il titolare di questo locale inaugurato a Febbraio 2018, che si trova in uno dei vicoli del centro di Vasanello, nel viterbese, ed è ricavato da una cantina storica interamente scavata nel tufo.
Niko ha ereditato la passione per la cucina dalla nonna e ne ha fatto una professione. Persegue le tradizioni ma senza rigidità, e soprattutto sa cosa vuole servire ai suoi clienti: piatti buoni, di qualunque pietanza si tratti.
Lo dimostra l’accuratezza con cui prepara gli hamburger in questo periodo in cui – ahinoi – delivery e asporto hanno preso il sopravvento sull’ospitalità al ristorante. Niko ci mette dedizione, creatività e non per l’ultima l’attenzione al territorio.



“Che vi posso dire dei nostri hamburger? Il bun lo prepariamo noi. Si tratta di un semplice panino al latte ricoperto di semi di sesamo o di lino. La semplicità del pane… a cui poi abbiniamo estrosità, con farciture non convenzionali. Vi racconto questa, dedicata alla nostra cittadina: melograno, cipolla di Tropea stufata con Cautha ovvero un vino rosso locale, gorgonzola e porcini (quest’ultimi arrivano dall’assortimento amelia3). Un altro? hamburger di Fassona con rosso d’uovo d’oca guanciale croccante e salsa cacio e pepe. Entrambi generano nei nostri clienti l’effetto sorpresa e rispettano i nostri principi di qualità e golosità”.

Quando torneranno a regime, oltre agli estrosi primi e secondi piatti, ci racconta Niko, si riaccenderà la brace.
“Nel nostro menu abbiamo l’esclusiva di carne prodotte da …noi! Mio padre è macellaio per cui la maggior parte degli insaccati e dei tagli sono nostri. Ci sfoghiamo con la griglia, ma anche con le cotture lunghe, per esempio con lo stinco cotto a bassa temperatura”.


Gli altri prodotti invece, vengono selezionati con cura. Con Amelia3, dicevamo, collaborano sin dall’apertura.
“Per noi è fondamentale poter contare su un distributore puntuale, con tanti prodotti di qualità in assortimento, che rivela disponibilità ogni volta che avanziamo delle richieste specifiche e repentine. Anche la freschezza è un criterio di scelta per la mia cucina. Poi, guardo meticolosamente alle selezioni: da Amelia3 acquisto tantissimi prodotti per la pasticceria, come il burro francese, una referenza top di gamma che nei dolci fa la differenza. O ancora i prodotti ittici, per la frittura; lo stesso olio per friggere. Il distributore alimentare, quando lavora bene, ti permette di abbattere tempi e distanze per accaparrarti il meglio”.

La Pecora Ladra
Via Corte, 18, 01030
Vasanello VT

Giulia

    Lascia un commento