Il Ghiottone, antesignano della pizza in pala a Viterbo

Il Ghiottone, antesignano della pizza in pala a Viterbo

Appena fuori dalle mura cittadine c’è una golosa pizzeria specializzata nella pizza in pala

Alessandro e Silvia Morucci, fratello e sorella, si muovono dal 1997 dietro al bancone della pizzeria Il Ghiottone, appena fuori dalle mura di Viterbo. Ben ventitré anni di attività, ma un legame con l’arte bianca ancora più longevo: in famiglia hanno un po’ tutti la vocazione per la panificazione.

Ed era proprio questo il mestiere di Alessandro prima di aprire il Ghiottone: lavorava come panettiere e tuttofare nel forno dello zio situato nel centro storico.
Poi – ci racconta Silvia con il sorriso – “è rimasto fuorviato da una pizza in pala mangiata in una località di mare e ha deciso di lanciarsi in questa nuova attività convinto di poter portare qualcosa di nuovo a Viterbo”.
In quei tempi la città non era avvezza alla pizza in pala e, oltretutto, il luogo scelto per l’apertura destava qualche sospetto. Troppo defilato.

Ma la tenacia di chi lavora duro e un po’ di incoscienza di chi ama questo lavoro ha spinto Alessandro fino all’inaugurazione.
“Tutti erano scettici su questa pizzeria ma a distanza di anni dobbiamo ammettere che mio fratello ha avuto una grande intuizione e la caparbietà dei forti nel renderla concreta. D’altronde, non si ha mai voluto fare nient’altro nella vita: il suo posto è davanti al forno!”

Quando si entra al Ghiottone non si può che rimanere calamitati dal lungo bancone – che occupa, in lunghezza, tutto il punto vendita – ricco di pizze di ogni sorta. Alessandro le impasta a partire da lievito madre (non potrebbe essere altrimenti) e farine scelte dal nostro assortimento, quindi le lascia riposare per una lunga lievitazioni. Poi stende l’impasto con cura con la classica tecnica della pizza in pala (ognuno ha i suoi segreti e crismi!) quindi le farcisce e le inforna. Per le farciture utilizza svariati prodotti del nostro assortimento, tra cui due basilari per la riuscita di una buona pizza: il pomodoro e l’olio extra vergine di oliva.
Noi Alessandro e Silvia li conosciamo da tempo. Ormai li serviamo da più di sette anni… ed è motivante vedere per noi la crescita dei nostri clienti!

Le pizze che vi consigliamo di provare sono senz’altro la Guanciale e Pecorino, una delle più richieste, e la Radicchio e Taleggio, entrambe perfette per questa stagione e realizzate con alcune delle eccellenze del nostro assortimento, ovvero i formaggi e il guanciale. Ma da noi acquistano anche tante altre referenze tra cui il prosciutto crudo, lo speck, il salamino..
Purtroppo in questo momento da Il Ghiottone, come tutti, possono limitarsi alla sola attività d’asporto… ma non vedono l’ora di poter riaccogliere i loro clienti fronte bancone, dove, fino a qualche mese fa e ci auguriamo al più presto, si può assaporare la loro famosa pizza in pala.

Vuoi raccontarci la tua storia?
Scrivi a info@amelia3.it, saremo lieti di ascoltarti!

Giulia

5 commenti

ZwktAIbCXe Posted on 15:41 - 14 Gennaio 2021

jQgRzWLUZfvr

ivwQoVhMExymnNt Posted on 20:55 - 14 Gennaio 2021

eoSWldJtknaUu

yAUYWZmnhu Posted on 11:07 - 17 Gennaio 2021

ENbMstSr

xaSjliVI Posted on 18:06 - 18 Gennaio 2021

OcsPQnVeBR

vMxlkoDqcYmN Posted on 22:55 - 20 Gennaio 2021

URIzFOGXhQpLAjn

Lascia un commento